Con 146 sì, 113 no il Senato ha approvato in quarta lettura il ddl Concorrenza, che ora dunque è legge. Si chiude così un iter molto travagliato, specie per una legge che dovrebbe essere annuale: il testo gira tra commissioni e Camere da 28 mesi, essendo uscito dal Consiglio di Ministri del 20 febbraio 2015, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.