Storage di rete e carburanti ecologici per i trasporti costituiscono due tra le maggiori sfide mondiali per l’energia: proprio da qui sono partiti i ricercatori dell’Università di Stanford per sperimentare nuove tecnologie più efficienti e meno costose. A riportare i risultati dei loro studi più recenti sono due pubblicazioni su Science Advances e Nature Communications […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.