Stralciato l’emendamento che avrebbe rivoluzionato le sanzioni agli impianti incentivati (vedi qui), la novità più importante per le rinnovabili della legge di conversione del decreto semplificazioni, votata dal Senato e da domani all’esame della Camera riguarda l’idroelettrico. Si tratta della cosiddetta regionalizzazione delle concessioni, all’articolo 11 quater del testo uscito da Palazzo Madama (testo coordinato […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.