“Sul fronte delle rinnovabili, fermo restando che oggi copriamo una quota di consumi finali superiore al 17% (in linea con l’obbiettivo da centrare al 2020), deve essere gestito un passaggio complesso.” “Infatti, in tale settore è in atto un cambiamento ‘economico-culturale’ nel quale le rinnovabili dismettono i panni di ‘beneficiari di supporto pubblico’ ed entrano […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.