Arabia Saudita e India hanno annunciato le loro prossime aste fotovoltaiche, ognuna delle quali metterà all’incanto 1,2 GW di nuova potenza, nella lunga strada che i due paesi hanno intrapreso per cominciare a diversificare il loro mix energetico ed essere meni dipendenti, rispettivamente, da petrolio e carbone. Per l’Arabia si tratta della terza gara d’appalto […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.