Assieme a Italia e Spagna, il Portogallo si conferma tra i tre mercati più interessanti in Europa per il fotovoltaico utility scale non incentivato. Nei primi 15 giorni di settembre, la Direção Geral de Energia e Geologia del ministero dell’Economia portoghese ha ricevuto 81 domande per realizzare parchi FV a terra per un potenza complessiva […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.