La sola visibilità di moduli fotovoltaici da punti di osservazione pubblici non configura di per sé un’ipotesi di incompatibilità paesaggistica e il favor legislativo per rinnovabili richiede di limitare il divieto di installare il fotovoltaico in zone sottoposte a vincolo paesistico alle sole “aree non idonee” espressamente individuate dalla Regione. Questa, in sintesi, la motivazione […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.