Come abbiamo scritto anche recentemente, l’uso della famiglia di composti chiamati perovskiti per produrre energia solare, è uno dei più promettenti sviluppi tecnologici del settore. Infatti le perovskiti (composti organici-inorganici, con al centro un atomo metallico che rilascia elettroni quando colpito dalla luce) vengono prodotte e trasformate in celle fotovoltaiche con un basso consumo di […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.