Come abbiamo anticipato su queste pagine, la legge di conversione del Milleproroghe, ormai vicina all’approvazione definitiva, tra i vari provvedimenti introduce lo slittamento dei termini entro cui i Comuni beneficiari di contributi per interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile sono obbligati ad iniziare l’esecuzione dei lavori. Il differimento del termine è al 30 giugno […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.