Gli obiettivi italiani di medio-lungo periodo sull’eolico – 12 GW al 2020 e 16,8 al 2030 – sono irraggiungibili senza un programma incisivo di rinnovamento del parco esistente, che sta ormai invecchiando. In assenza di efficaci politiche per il rinnovamento, si stima infatti che si perderanno 3,5 GW di potenza installata al 2032, mentre in […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.