L’eolico, in certe giornate particolarmente ventose, arriva a produrre quantità elevatissime di elettricità, facendo crollare i prezzi dell’energia fino a renderli “negativi”. Non è certo la prima volta che succede in Europa, e in Germania soprattutto (vedi QualEnergia.it), ma i numeri record di sabato scorso evidenziano quanto possa essere rilevante il contributo di questa fonte […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.