L’eolico off-shore ha un potenziale enorme per la transizione energetica, che però è ancora frenato dai costi alti. A pesare molto sull’investimento in una turbina in mare sono le spese per l’installazione, che implica l’uso di navi speciali per carichi eccezionali, poco numerose e molto costose. Per questo è molto interessante ELISA, un nuovo tipo […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.