La Campania introduce nuove norme sulle varianti per l’eolico per “assicurare “l’equo e giusto contemperamento dei rilevanti interessi pubblici in questione, anche nell’ottica della semplificazione procedimentale.” La giunta regionale ha infatti approvato la delibera 716/2017 (allegata in basso), che revoca la delibera 325/2013 e introduce “Indirizzi operativi e procedurali per l’esame delle richieste di variante […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.