Catturare l’anidride carbonica dall’aria; sfruttare l’energia solare per produrre idrogeno, poi convertire quest’ultimo e la CO2 in carburanti sintetici, che possono rimpiazzare senza problemi le risorse fossili convenzionali. A questo complesso procedimento stanno lavorando alcuni centri di ricerca e università di Finlandia e Germania dal 2016, l’anno in cui è stato avviato il progetto Soletair. […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.