Oltre 50 milioni di euro sono le risorse destinate fino al 2020 ai Comuni e ai territori dell’Emilia Romagna per edifici pubblici più efficienti e alimentati da fonti rinnovabili, treni ad alta efficienza energetica e trasporti pubblici ibridi o elettrici, sviluppo e incentivi alla mobilità pubblica, attraverso la creazione e la diffusione di parcheggi di […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.