Allineare i costi dell’energia a quelli medi europei. Creare un mercato competitivo per le fonti rinnovabili “superando l’attuale assetto basato sugli incentivi amministrati”. Promuovere “modelli di autoproduzione diffusa per la creazione di smart energy community industriali” e, infine, sviluppare un hub del gas. Sono queste le principali proposte in materia di energia presentate da Confindustria […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.