Il Viminale ha ripartito i 497.220.000,00 euro stanziati dalla legge di Bilancio 2020 a favore di tutti i Comuni. Le risorse assegnate, da 50.000 a 250.000 euro sulla base delle quote stabilite per sette fasce di popolazione – spiega una nota del Ministero dell’Interno – sono destinate all’efficientamento energetico, allo sviluppo territoriale sostenibile, agli interventi […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.