Nei complessi negoziati europei per gli obiettivi sulle rinnovabili e il clima, è stato raggiunto un accordo preliminare tra il Consiglio e il Parlamento sulla nuova direttiva per l’efficienza energetica negli edifici (EPBD, Energy Performance of Buildings Directive), parte integrante del pacchetto legislativo proposto l’anno scorso dalla Commissione per promuovere le tecnologie pulite e ridurre […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.