Il traguardo sembrava avvicinarsi, ma una parte rilevante del calo dei consumi in realtà era dovuto alla crisi economica. Per questo, l’obiettivo che l’Europa si era data per il 2020 – tagliare il fabbisogno di energia del 20% rispetto alle proiezioni – dopo i progressi fatti tra il 2010 e il 2014, dal 2016 è […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.