Prosegue il suo cammino lo schema di decreto legislativo che recepisce la direttiva UE 2018/2002 sull’efficienza energetica (EED II, Energy Efficiency Directive) con la quale l’Europa punta a innalzare al 32,5% l’obiettivo di risparmio energetico al 2030. Dopo l’approvazione in Consiglio dei Ministri, il provvedimento passa ora all’esame delle commissioni parlamentari competenti, Industria del Senato […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.