Il consiglio dei ministri ha approvato in esame preliminare lo schema di D.Lgs di recepimento della direttiva 2014/94/UE sulle infrastrutture per i carburanti alternativi, detta “DAFI”. La direttiva da attuare – spiega una nota del CdM – stabilisce requisiti minimi per l’infrastrutturazione per i combustibili alternativi, da attuare grazie ai quadri strategici nazionali predisposti dagli […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.