Non basta che più impianti condividano le opere di connessione perché ci sia artato frazionamento, ma se sono di un unico proprietario è essenziale che la procedura autorizzativa venga fatta secondo la somma delle potenze e non per la taglia delle singole installazioni. Sono questi alcuni dei chiarimenti che il GSE ha fornito agli operatori […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.