Il Governo dovrà chiarire alcuni punti dello schema di decreto legislativo che recepisce la direttiva Ue 2018/844 sulla prestazione energetica negli edifici (EPBD, Energy Performance of Buildings), attualmente all’esame del Parlamento dopo l’approvazione in Consiglio dei Ministri. In particolare, la commissione Bilancio della Camera ha chiesto alcuni approfondimenti sui possibili impatti di alcune misure sulla […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.