Tra i vari freni al potenziale di efficienza energetica in Italia, c’è il ritardo accumulato nell’attuazione di varie norme. Ad esempio da oltre un anno si aspettano i decreti per far partire il fondo nazionale per l’efficientamento energetico, istituito con il decreto 102 del 2014, sul ritardo nell’emanazione delle linee guida per i Certificati Bianchi […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.