L’Unione europea ha varato ieri, 11 dicembre, la nuova piattaforma per la transizone energetica delle regoni carbonifere. L’obiettivo – spiega l’Ue in una nota stampa – è sviluppare progetti e strategie a lungo termine nelle regioni carbonifere, per innescare il processo di transizione e far fronte alle sfide ambientali e sociali. Sono 41 le regioni […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.