L’abbinamento di moduli fotovoltaici bifacciali con inseguitori monoassiali è oggi la via migliore per ottenere il minor costo energetico possibile negli impianti che impiegano la tecnologia del silicio cristallino. Lo ha indicato un nuovo studio del Solar Energy Research Institute di Singapore. I ricercatori hanno rilevato anche che la combinazione di moduli bifacciali con inseguitori […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.