Le imprese che hanno effettuato la diagnosi energetica hanno tempo fino al 31 marzo 2016 per comunicare a Enea i risparmi di energia ottenuti per mezzo degli interventi di efficienza rispetto all’anno precedente e per i quali non siano stati riconosciuti i Titoli di Efficienza Energetica. È quanto afferma l’articolo 7, comma 8 del Decreto […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.