Oltrepassare il limite massimo teorico per l’efficienza di una cella solare di silicio, ricavando due elettroni da ogni singolo fotone: è quello che sta sperimentando un gruppo di ricercatori del Massachusetts Institute of Technology (MIT) con un nuovo processo che loro stessi hanno definito di “turbocharging”. In sostanza, si punta a fornire molta più energia […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.