Koch Industries, il colosso americano delle energie fossili, sta emergendo tra i principali investitori nel settore delle batterie. Lo scrive il Wall Street Journal, precisando che il conglomerato Usa, tramite una delle sue unità di business, ha fatto almeno una decina di investimenti per complessivi 750 milioni di $, negli ultimi 18 mesi, nella filiera […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.