Secondo quasi tutti gli organi di stampa tedeschi, il prossimo governo della Germania, quello che uscirà dalle elezioni del 24 settembre, sarà quasi certamente formato da una coalizione di due o più partiti. Un risultato di questo tipo dovrebbe portare, secondo logica, ad un compromesso sulle politiche energetiche e climatiche del paese. Alcune analisi provano […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.