Il testo del decreto Rilancio, ancora da pubblicare in Gazzetta, prevede una proroga della chiusura dell’anno d’obbligo 2019 per i Certificati bianchi, fino al 30 novembre 2020. Con riferimento ai TEE per la cogenerazione ad alto rendimento (CAR), il DL permette al contempo di incrementare la liquidità di Certificati immessi sul mercato, tramite l’anticipo dell’inizio […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.