Proporre all’UE l’adozione di dazi sulle importazioni proporzionali alla CO2 incorporata nei beni e rimodulare l’Iva in Italia per favorire la riduzione delle emissioni climalteranti. A chiederlo è risoluzione approvata ieri dalle Commissioni riunite Industria e Ambiente del Senato, nell’ambito dell’affare assegnato n. 1002 “Asimmetrie competitive per l’industria europea derivanti dai bassi costi energetici e […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.