A conclusione dell’asta madre del mercato della capacità per l’anno di consegna 2022 Terna ha pubblicato l’attesissimo rendiconto dettagliato degli esiti. I risultati – sottolinea il gestore di rete – hanno visto l’assegnazione di tutta la capacità offerta dagli operatori, nuova ed esistente, al premio massimo, definito da Arera, pari rispettivamente a 33.000 €/MW/anno e […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.