L’assessorato all’Energia della Regione Sicilia ha appena firmato una nuova Intesa per la legalità con le prefetture – dopo il Protocollo di legalità “Della Chiesa” siglato nel 2011 – con l’obiettivo di contrastare le infiltrazioni mafiose nei cantieri pubblici e rafforzare i controlli in tale ambito. Controlli che riguarderanno, tra le altre cose, la tracciabilità […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.