Il Gse, in accordo con quanto deliberato dal Comitato tecnico consultivo sui biocarburanti,  fornisce un chiarimento sulla corretta collocazione di alcune materie prime riportate nell’Allegato 3 del Decreto 10 ottobre 2014, utilizzabili ai fini dell’incentivazione del biometano e dei biocarburanti avanzati ai sensi del dm 2 marzo 2018. In particolare, qualora utilizzate come sottoprodotti e […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.