Su queste pagine lo scriviamo ormai da più di 10 anni: anche considerando solo il lato economico in senso stretto, investire nelle rinnovabili e nella generazione distribuita è una scelta molto più razionale rispetto ad insistere su termoelettrico e nucleare. I grandi dell’energia negli ultimi anni sembrano averlo capito e sempre più spesso ci troviamo […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.