Il Consiglio di Stato ha rigettato gli appelli del Ministero della Cultura (MiC), che aveva impugnato i PAUR  (Provvedimenti Autorizzatori Unici Regionali ex art. 27 bis del Codice dell’Ambiente) rilasciati dalla Regione Lazio per due impianti fotovoltaici a terra dalla potenza complessiva di circa 55 MW. I due progetti, attualmente di proprietà di Tayan Energy, […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO
Sei abbonato PRO? Accedi con le tue credenziali.
Non sei abbonato PRO? Scopri i vantaggi dell’abbonamento annuale e provalo gratis per 10 giorni o abbonati subito.