Prosegue in Italia la diffusione degli energy manager, seppur lentamente, con andamenti diversi fra aziende private e amministrazioni pubbliche e qualche paradosso o “mostruosità” normativa, come l’ha definita Mauro Mallone, dirigente della Divisione Efficienza Energetica del Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE). Ma andiamo con ordine. Nel percorso di decarbonizzazione dalla vita produttiva e di comunità […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.