I progetti campani bloccati dal nuovo divieto imposto dalla Regione avrebbero la probabilità di aggiudicarsi tra il 20 e il 40% degli incentivi disponibili nell’attuale asta per 800 MW di nuova capacità, “data la grande qualità dei siti e l’abbondanza della risorsa vento” nel territorio. La stima è stata diffusa oggi da Anev in una […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.