La Banca europea per gli investimenti (Bei) mette a disposizione della Provincia di Trento 300 milioni di euro, con una prima tranche di 160 milioni già perfezionata, per progetti pubblici di efficienza energetica e rinnovabili, trasporti sostenibili, infrastrutture pubbliche, sviluppo e rinnovamento urbano e investimenti di contrasto e mitigazione ai cambiamenti climatici. A far affluire […]

Questo contenuto è riservato agli Abbonati QualEnergia.it PRO.
Accedi ora per vedere il contenuto oppure prova gratis il servizio per 10 giorni o abbonati subito.