BTS Biogas, azienda leader in Italia nel settore del biogas, è impegnata nella progettazione, produzione e realizzazione di impianti di biogas modulari da 25 kW a 1,5MW+.

Con oltre 20 anni di esperienza, vanta attualmente 180 impianti e una potenza installata complessiva di 150 MW. Con i suoi contratti di Full Service, l’azienda offre un pacchetto completo di assistenza per la manutenzione e l’ottimizzazione biologica.

Le attività di BTS coprono tutto lo spettro dei settori correlati alla filiera, dal reperimento e produzione della biomassa alla valorizzazione del digestato. BTS Biogas sviluppa impianti che possono essere alimentati esclusivamente con scarti agricoli come stocchi di mais, paglia di riso, liquame, letame e scarti organici provenienti da industrie alimentari e municipalizzate.

L’azienda occupa oltre 100 dipendenti (biologi, tecnici, chimici e agronomi) coinvolti nello sviluppo e nella realizzazione di sistemi modulari chiavi in mano.

Numero dipendenti: >100 (biologi, tecnici, chimici, agronomi, sviluppatori)

Prodotti: impianti di biogas modulari, con una potenza installata da 25 kW a 1.5 MW+

Impianti: 180 (potenza complessiva di 150 MW)

Clienti: aziende agricole, industria agroalimentare, comuni, aziende municipalizzate, impianti di compostaggio

Input: rifiuti agricoli, scarti, sottoprodotti  e rifiuti organici

Output: energia elettrica e termica (calore e freddo), bio-metano (per trazione e immissione in rete), ammendante naturale (digestato solido-liquido-pellettato, solfato di ammonio), CO2 per l’industria alimentare

Ottimizzazione impianto: full service (produzione elettrica a pieno regime di minimo 8.000 ore/anno), manutenzione, assistenza tecnica, ottimizzazione economica e biologica con il software dinaMETAN

Consulenza agronomica: dal campo all’insilamento, dall’alimentazione alla valorizzazione del digestato

L’impegno per l’ambiente – BTS Biogas aderisce a un progetto per la compensazione volontaria della CO2 emessa con i viaggi aziendali in aereo. Per ogni tonnellata di CO2 emessa versa una cifra di 25€ a sostegno di un progetto di riforestazione in Etiopia. Fino ad oggi ha effettuato una compensazione di 54 tonnellate di CO2.

Articoli correlati