INDICE n.21 – Luglio 2022

(52 documenti)

  1. Policy e incentivi
  2. Fonti rinnovabili
  3. Statistiche e dati energetici
  4. Transizione energetica e innovazioni
  5. Mercato elettrico ed energetico
  6. Accumuli e idrogeno
  7. Efficienza energetica ed edilizia
  8. Fonti fossili e nucleare
  9. Clima ed emissioni
  10. Mobilità e veicoli elettrici

ARCHIVIO DOCUMENTI & REPORT


POLICY E INCENTIVI

Piano Ue “Save gas for a safe winter”

Il piano presentato il  20 luglio dalla Commissione europea con una comunicazione e relativo allegato, in risposta alla crisi energetica e al taglio delle forniture di gas dalla Russia.

Piano gas italiano

Documento del MiTE e presentazione in conferenza stampa del 28 luglio del ministro Cingolani.

Tassonomia, il regolamento con i criteri tecnici

Pubblicato il 15 luglio sulla Gazzetta Ufficiale europea il regolamento delegato 2022/1214 della Commissione Ue, che include gas e nucleare, a determinate condizioni, nella lista degli investimenti considerati sostenibili dal punto di vista ambientale (la cosiddetta tassonomia green).

Il decreto Fer 2 all’esame dell’Arera

La bozza del decreto Fer 2 sulle rinnovabili innovative.

Relazione annuale Arera

I punti salienti del discorso tenuto il 15 luglio al Parlamento dal presidente dell’Autorità, Stefano Besseghini: risparmio energetico, fonti rinnovabili e fine tutela.

La conversione del dl Aiuti

Pubblicata il 18 luglio in Gazzetta Ufficiale la legge 91/2022 per la conversione del decreto legge 50/2022, cosiddetto decreto Aiuti, che contiene una serie di misure molto importanti per il settore energetico e ambientale.

Proposta votata dalla Commissione Itre sulle rinnovabili Ue al 2030

Il 13 luglio, la commissione Industria (Itre) del Parlamento europeo ha votato per alzare il target 2030 sulle rinnovabili al 45%.

Le proposte del Parlamento Ue sull’efficienza energetica

Il Parlamento europeo punta a innalzare il traguardo di efficienza energetica al 2030 con una proposta unitaria dei quattro maggiori gruppi politici (Popolari, Socialdemocratici, Renew Europe, Verdi).

Il maxi pacchetto energia della Germania – Überblickspapier

Il parlamento federale tedesco e il Consiglio federale hanno approvato ile nuove misure di politica energetica. Principale obiettivo è arrivare a 80% di rinnovabili nel mix elettrico al 2030, il doppio rispetto al 2021, con una forte accelerazione su eolico e fotovoltaico.

Torna all’indice

FONTI RINNOVABILI

Ready, Set, Go: Europe’s Race for Wind and Solar

In Europa le nuove installazioni di impianti eolici e fotovoltaici dovranno più che raddoppiare in pochi anni, per avere una crescita compatibile con gli obiettivi Ue al 2030 per le rinnovabili, fissati dal piano REPowerEU: 510 GW totali di eolico e 600 GW di fotovoltaico. Le prospettive anche per l’Italia, secondo le stime di Ember.

Renewable Power Generation Costs in 2021

Le rinnovabili sono diventate ancora più competitive rispetto alle fossili nel 2021 e nel 2022, anche a fronte dei costi in aumento delle materie prime e di molti componenti usati nei pannelli FV e nelle pale eoliche. I costi di generazione delle centrali fossili sempre più penalizzati dai prezzi elevatissimi dei combustibili, in particolare in Paesi europei come Germania e Italia. Report di Irena.

Special Report on Solar PV Global Supply Chains

Il rapporto Iea esamina la filiera del FV dalle materie prime fino al prodotto finito, coprendo aree come consumo di energia, emissioni, occupazione, costi di produzione, investimenti, commercio e performance finanziaria.

Impianti fotovoltaici nelle aree agricole – Una memoria Enel

In audizione al Senato (6 luglio) Enel Green Power conferma che non ci sono problemi di occupazione di suolo con gli impianti agroFV. Vantaggi e soluzioni tecnologiche.

Enabling Floating Solar Photovoltaic Deployment

Alcuni ricercatori del National Renewable Energy Laboratory che esaminano le potenzialità della tecnologia del FV galleggiante nel sudest asiatico, arrivando però a conclusioni che andrebbero bene un po’ ovunque.

Agrovoltaico: politiche, opportunità ed esempi

Il video di un  convegno organizzato da Italia Solare tenutosi il 24 giugno a Cagliari.

Integration of vertical solar power plants into a future German energy system

Studio dell’Università di Scienze Applicate di Lipsia su come potrebbe essere il sistema energetico tedesco e soprattutto la rete elettrica con un maggior numero di impianti fotovoltaici verticali entro il 2030.

Video convegno “Il nuovo teleriscaldamento: rinnovabili, efficienza e comunità energetiche termiche”

Registrazione e presentazioni del convegno organizzato da Ambiente Italia, nell’ambito del progetto RES-DHC (28 giugno a MCE di Milano).

Biomethane production potentials in the EU

In Europa ci sono abbastanza biomasse di origine sostenibile (come scarti agricoli e letame) per produrre quei 35 miliardi di metri cubi/anno di biometano entro il 2030, come previsto dal piano REPowerEU presentato a maggio da Bruxelles. Ma il potenziale è ancora più alto secondo le stime più aggiornate di Gas for Climate.

Rapporto statistico 2022 sul riscaldamento a biomasse

Il rapporto, pubblicato dall’Associazione italiana energie agroforestali (Aiel), in collaborazione con Progetto Fuoco e Italia Legno Energia, fornisce una fotografia del settore del riscaldamento a biomasse in Italia.

Torna all’indice

STATISTICHE E DATI ENERGETICI

Rapporto mensile Terna – giugno 2022

Il dato più pesante per il primo semestre 2022 è quello del contributo delle rinnovabili elettriche sulla domanda: circa il 33% (era al 38,8% nel 2021). Ancora peggio è la quantità di elettricità fornita dalle energie pulite: 52,3 TWh, cioè -7,4 TWh rispetto all’anno prima. Ha inciso il forte calo dell’idroelettrico (-9,4 TWh sul 2021).

Relazione annuale sulla situazione energetica nazionale per l’anno 2021

Nel 2021 la dipendenza energetica nel 2021 è cresciuta al 74,9%. La Relazione Annuale sulla Situazione energetica nazionale con i dati riferiti all’anno 2021, redatta dal gruppo di lavoro della Direzione Generale Infrastrutture e Sicurezza del Ministero della Transizione Ecologica.

Fonti rinnovabili in Italia e nelle Regioni Rapporto di monitoraggio 20122020

I dati dal rapporto annuale del Gse con il monitoraggio delle fonti rinnovabili in Italia e nelle regioni fino al 2020.

Torna all’indice

TRANSIZIONE ENERGETICA E INNOVAZIONI

A Race to the Top

Tra nord Africa e penisola araba ci sono progetti – tra annunciati e in corso di sviluppo/costruzione – per oltre 73 GW di fonti rinnovabili, di cui 60,9 GW previsti entro il 2030. La maggior parte della nuova potenza sarà in grandi impianti fotovoltaici utility-scale, con molte iniziative legate anche alla produzione di idrogeno verde, secondo il Global Energy Monitor.

The Future of Copper

Lo studio stima come evolverà la domanda di rame in uno scenario coerente con l’obiettivo di emissioni nette zero al 2050. E avverte che la produzione non riuscirà a tenere il passo.

Video del webinar “Sustainable Energy Islands in Action”

Da Salina alle Canarie, le soluzioni per decarbonizzare le isole. Webinar organizzato da Energy Investment Management Europe (ENLIT), svoltosi il 15 giugno.

Consumo di suolo, dinamiche territoriali e servizi ecosistemici

Il rapporto Ispra presenta i dati sul consumo di suolo in Italia associato ai diversi settori (edifici, strade, ecc.) con un approfondimento sul ruolo degli impianti fotovoltaici.

Energia, le ricette dell’innovazione per un menù da riscrivere

Un documento di I-com Istituto per la competitività che analizza l’attività brevettuale nel mondo, i trend di investimento nell’energia, ma anche nella mobilità elettrica e che disegna un quadro per l’Italia a luce e ombre.

Torna all’indice

MERCATO ELETTRICO ED ENERGETICO

Newsletter mensile Gme – giugno 2022

Senza considerare il picco storico dello scorso marzo, a giugno il Pun ha raggiunto il dato più alto del 2022: 271,31 €/MWh (+41 €/MWh rispetto a maggio).

Webinar “L’accelerazione delle rinnovabili passa per le reti”

Webinar sulle reti elettriche italiane, organizzato da Elettricità Futura e CESI (Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano) il 20 luglio.

Electricity Market Report – July 2022 Update

Il nuovo report con le previsioni per il 2022 sul sistema elettrico mondiale dell’Agenzia internazionale per l’energia.

Teleriscaldamento e teleraffrescamento in Italia

La quarta edizione del rapporto con cui il Gse traccia il quadro statistico sulla diffusione dei sistemi di teleriscaldamento e di teleraffrescamento in esercizio in Italia, con approfondimenti dedicati alle diverse tipologie di reti, alle caratteristiche degli impianti e alle volumetrie servite.

Decreto bollette 80/2022 e Scheda tecnica Arera III trimestre 2022

L’aggiornamento Arera delle tariffe elettriche e gas per il terzo trimestre 2022.

Torna all’indice

ACCUMULI E IDROGENO

A critical review of the circular economy for lithium-ion batteries and photovoltaic modules

Revisione a cura del Nrle della letteratura su oltre 3.000 pubblicazioni scientifiche che esplorano il ciclo di vita delle più comuni tecnologie solari e delle batterie agli ioni di litio per evidenziare approcci di economia circolare alternativi e integrativi al riciclo di moduli FV e sistemi di accumulo.

Studi sull’accumulo termico

Dai giganteschi serbatoi a misura di città, a piccole batterie domestiche alimentate dal fotovoltaico sul tetto, lo storage termico, molto più economico di quello elettrochimico, ha un grande potenziale.

How to Meet the Coming Demand for Hydrogen

Secondo il Boston Consulting Group per azzerare le emissioni di CO2 in UE si dovrà realizzare il 30% in più di rinnovabili per produrre una quantità enorme di idrogeno pulito e suoi derivati: 380 milioni di tonnellate/anno entro il 2050.

La Strategia regionale del Piemonte

Con il DGR n. 12-5285 del 1 luglio 2022 è stata approvata dalla Giunta Regionale la “Strategia Regionale per l’Idrogeno del Piemonte“.

Torna all’indice

EFFICIENZA ENERGETICA ED EDILIZIA

Circolare 28/E Agenzia delle Entrate – Bonus edilizi

Raccolta dei principali documenti di prassi relativi alle spese che danno diritto a deduzioni dal reddito, detrazioni d’imposta, crediti d’imposta e altri elementi rilevanti per la compilazione della dichiarazione dei redditi delle persone fisiche e per l’apposizione del visto di conformità per l’anno d’imposta 2021

I principali chiarimenti in tema di Superbonus

Un vademecum di Ance aggiornato alla luce della circolare 23/E del 23 giugno su beneficiari, edifici interessati, interventi, spese ammesse all’agevolazione, opzione per lo sconto in fattura o la cessione del credito, oltreché adempimenti procedurali.

I dati sul Superbonus 110% al 30 giugno 2022

A giugno ammessi a detrazione oltre 4,5 mld € di euro di interventi. Nel complesso, dall’inizio della detrazione al 30 giugno 2022, sono stati investiti oltre 35,2 miliardi.

Superbonus, il dossier aggiornato della Camera dei Deputati

il Servizio Studi della Camera dei Deputati ha pubblicato una versione aggiornata al 4 luglio del Dossier sulla maxi detrazione.

Azioni Amministrative e Comportamentali per la riduzione del Fabbisogno Nazionale di Gas Metano

Lo studio di Enea approfondisce due specifiche linee di azione, ovvero misure “comportamentali” e misure “amministrative” con particolare riferimento al riscaldamento invernale, con l’obiettivo di ridurre i consumi di gas metano del settore residenziale italiano del 17,5%, pari a circa 2,7 miliardi di metri cubi di gas.

Efficienza in edilizia e requisiti minimi, una nuova guida Anit

Il documento aggiornato e una tabella per individuare in pochi passaggi le verifiche da rispettare.

Torna all’indice

FONTI FOSSILI E NUCLEARE

Spese militari italiane in difesa delle fossili

Negli ultimi tre anni la spesa italiana per le missioni militari in tutela della sicurezza energetica è più che raddoppiata. Un documento Greenpeace Italia e una relazione ufficiale sulle attività militari in corso nel 2022.

Gas Market Report Q3-2022

Il mutato quadro internazionale ha portato la Iea a ribassare parecchio le sue stime sui consumi di gas. Ora si parla di una leggera contrazione della domanda nel 2022, seguita da una piccola crescita nei tre anni successivi, con un incremento complessivo di 140 mld mc a livello globale tra 2021 e 2025, meno della metà dei +370 bcm registrati nei cinque anni precedenti.

Le emissioni di metano in Italia

Il report evidenzia le stime di emissione di questo potente gas serra e fornisce indirizzi per la loro riduzione in Italia, anche in vista della revisione del Piano Nazionale Energia e Clima.

Nuclear Power and Secure Energy Transitions

Secondo la Iea il nucleare può avere un ruolo nella transizione energetica verso le fonti rinnovabili, perché riduce la dipendenza dai combustibili fossili importati, le emissioni di anidride carbonica e consente ai sistemi elettrici di integrare quote maggiori di eolico e fotovoltaico. Le prospettive per i reattori atomici a livello globale.

Torna all’indice

CLIMA ED EMISSIONI

National attribution of historical climate damages

Studio del Dartmouth College statunitense in cui si calcola l’impatto economico che le emissioni di gas serra delle nazioni ricche hanno causato ad altre nazioni.

Analisi dell’informazione sulla crisi climatica

Una classifica delle testate in base a come affrontano il tema del global warming, a cura di Greenpeace e dell’Osservatorio di Pavia.

Global trends in climate change litigation

I contenziosi legali in tema di cambiamenti climatici aumentano di anno in anno, con una notevole accelerazione dal 2015 in avanti e in particolare tra 2020 e 2022. Emergono alcune tendenze, tra cui la crescita dei casi promossi da organizzazioni non governative e cittadini contro le grandi compagnie fossili, responsabili del surriscaldamento globale.

Torna all’indice

MOBILITÀ E VEICOLI ELETTRICI

Will future batteries be greener? The lifecycle emissions of solid state batteries & future supply chains

Le auto elettriche potranno diventare ancora più green con lo sviluppo futuro delle batterie allo stato solido. Queste batterie hanno il potenziale di ridurre fino al 39% la carbon footprint complessiva rispetto alla tecnologia attuale (ioni di litio), secondo le più recenti analisi sul ciclo di vita delle materie prime. Studio di T&E.

Global Supply Chains of EV Batteries

Ruolo dominante della Cina, aumenti dei prezzi delle materie prime, necessità di espandere le catene di approvvigionamento e di puntare anche sul recupero e riciclo: queste le tendenze elaborate dalle Iea del mercato globale delle batterie per le auto elettriche.

Rapid battery cost declines accelerate the prospects of all-electric interregional container shipping

Analisi dei ricercatori della University of California a Berkeley e del Lawrence Berkeley National Laboratory sui vantaggi economici e ambientali dell’elettrificazione diretta delle navi portacontainer su distanze medio-brevi.

Torna all’indice

ARCHIVIO DOCUMENTI & REPORT