Dopo il solare, anche lo storage elettrico nei nuovi piani di EDF

Il colosso energetico francese prevede di realizzare 10 GW di nuova capacità di accumulo entro il 2035, in modo da accelerare la transizione della rete verso le fonti rinnovabili. Investirà 8 miliardi di euro nel periodo 2018-2035, anche nelle batterie domestiche abbinate al fotovoltaico.

ADV
image_pdfimage_print

Con l’ambizione di diventare leader europeo nel settore dell’accumulo energetico, EDF investirà 8 miliardi di euro nel periodo 2018-2035, per realizzare 10 GW di nuovi progetti da aggiungere ai 5 GW di stoccaggi già disponibili per il colosso elettrico francese.

Questo è l’obiettivo del Plan Stockage Electrique appena presentato dal gruppo transalpino, che punterà ai diversi mercati dello storage, dalle grandi installazioni di batterie per la rete ai pompaggi idroelettrici, passando per gli impianti domestici abbinati al fotovoltaico e i progetti off-grid nelle aree prive di collegamenti alle linee di trasmissione, soprattutto in Africa.

Le tecnologie di stoccaggio, ha dichiarato il direttore generale di EDF, Jean-Bernanrd Lévy, “sono chiamate a trasformare radicalmente il settore dell’energia”. La nuova frontiera cui tende la società, quindi, “è un sistema elettrico 100% decarbonizzato all’orizzonte 2050”, costituito da rinnovabili, nucleare e sistemi d’accumulo per migliorare la sicurezza e la flessibilità della rete.

Al momento, ricordiamo, il nucleare vale il 78% circa del mix elettrico generato da EDF, mentre le rinnovabili diverse dall’idroelettrico sono ancora molto marginali.

Della strategia fa parte il piano solare presentato lo scorso dicembre, che prevede di sviluppare 30 GW di nuovo fotovoltaico in Francia al 2035.

Per quanto riguarda lo storage, EDF punta a incrementare i suoi clienti non solo in Europa, con soluzioni di accumulo dedicate all’autoconsumo domestico, ma anche in Africa grazie alle installazioni pensate per chi vive in città e villaggi senza un accesso tradizionale all’elettricità (si parla così di 1,2 milioni di clienti off-grid al 2035).

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti