Mercato elettrico, parte la consultazione sulla revisione delle zone

La nuova configurazione, che entrerà in vigore dal 2019, dovrà essere definita entro luglio. Terna propone varie alternative, esprimendo anche la sua preferenza per un'ipotesi con modifiche contenute rispetto alla configurazione attuale. Osservazioni entro il 6 aprile.

ADV
image_pdfimage_print

Lavori in corso per la revisione delle zone del mercato elettrico italiano, in attuazione del regolamento Ue 2015/1222 con le linee guida per l’allocazione della capacità e la gestione delle congestioni elettriche, noto con l’acronimo Cacm.

Come noto, l’Autorità per l’energia, con la delibera 496/2017, aveva spostato al 2019 l’attuazione, fissando come deadline per l’approvazione della nuova configurazione il 31 luglio 2018.

Ieri Terna ha …

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti