Riforma fiscale Usa, cosa (non) cambia per le rinnovabili

Uno sguardo al testo ormai definitivo del Tax Bill votato ieri sera, 19 dicembre: salvi incentivi chiave come l'Investment Tax Credit e il Production Tax Credit, sventato il rischio BEAT e ATM che li avrebbero resi meno convenienti. Diverse altre novità interessanti. Testo e misure principali.

ADV
image_pdfimage_print

Ieri notte, martedì 19, la riforma fiscale fortemente voluta dal presidente Usa Donald Trump ha compiuto quello che è di fatto il suo passaggio definitivo, con il voto al Senato seguito all’esame alla Camera: anche se il testo deve ripassare da quest’ultima difficilmente subirà modifiche prima di arrivare sulla scrivania presidenziale per la firma.

La versione ormai definitiva del Tax Bill contiene diverse novità per le rinnovabili rispetto a quanto si prospettava.

Modifiche sostanzialmente positive, dato che si mantengono inalterati sgravi fiscali chiave per il settore quali l’Investment Tax Credit (ITC) e il Production Tax Credit (PTC),

Sono state corrette anche le due …

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti