Riforma domestici, la proposta Aeegsi: oneri per energivori solo sopra 1.800 kWh/anno

L'ipotesi in una memoria depositata dall'Autorità in risposta a due risoluzioni della Commissione Attività produttive della Camera. Come seconda opzione per evitare i rincari, dovuti ai nuovi sconti ai grandi consumatori, si propone potenziare il bonus sociale, rendendolo automatico.

ADV
image_pdfimage_print

Far pagare gli oneri per finanziare i nuovi sgravi agli energivori solo ai clienti con consumi superiori a 1.800 kWh/anno, oppure, come seconda opzione, potenziare il bonus sociale.

Questa la proposta dell’Autorità per l’energia per far fronte al problema che aveva denunciato a inizio novembre, ossia ai rincari derivanti dal sovrapporsi della riforma delle tariffe dei clienti domestici e all’aumento degli oneri per finanziare i nuovi sgravi agli energivori.

Il regolatore ha infatti pubblicato una memoria (in allegato in basso) in risposta alle richieste arrivate dal presidente della …

ADV
×
0
    0
    Carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna agli abbonamenti