Nel torrido scorso mese d’agosto, nella generale indifferenza vacanziera, il mercato dell’energia ha registrato uno dopo l’altro una serie di eventi epocali che ne modificheranno definitivamente la fisionomia nel prossimo biennio: dal superamento del regime di maggior tutela, all’avvio del capacity market in coordinamento con mercato europeo, fino l’approvazione con delibera dell’Autorità per l’energia elettrica gas e sistema idrico (Aeegsi) 583/2017/R/eel del regolamento Terna sul progetto pilota per la partecipazione della generazione distribuita al Mercato per il Servizio di Dispacciamento (MSD), già predisposto dalla delibera 300/2017/R/eel.

A ben vedere già da tempo l’Autorità, nel Quadro Strategico 2015-2018 aveva avviato un procedimento finalizzato alla formazione di provvedimenti per la riforma organica della regolazione del servizio di dispacciamento …

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
QualEnergia PRO