Scrivi

Previsioni eolico 2020: Ue in crescita, Italia a rischio stallo

A livello europeo nel quadriennio 2017-2020 si installeranno in media 12,6 GW di nuova potenza all'anno. Il nostro Paese però rischia di rimanere paralizzato dall'incertezza normativa: investimenti e installazioni si concentreranno in Gran Bretagna, Germania e Francia, che hanno già un quadro di policy definito.

ADV
image_pdfimage_print

Nel quadriennio 2017-2020, con una media di 12,6 GW installati ogni anno, in Europa saranno aggiunti oltre 50 nuovi GW di eolico, che porteranno la potenza cumulata a 204 GW.

Fornendo il 16,5% della domanda elettrica europea, l’eolico ruberebbe così all’idroelettrico il titolo di più importante fonte rinnovabile.

Da questa crescita, però, l’Italia rischia di rimanere esclusa, per colpa della latitanza del nuovo decreto che dovrebbe sostenere il settore in questo periodo, del quale si parla anche nella SEN ma che ancora non si vede …

ADV
×