Italia solare,  associazione che tutela gli interessi di una parte del settore italiano del fotovoltaico, ha fornito a Terna le osservazioni sulla bozza di regolamento recante le modalità per la creazione, la qualificazione e la gestione delle unità virtuali di produzione abilitate al mercato dei servizi di dispacciamento (MSD) (Vedi anche QualEnergia.it “Apertura MSD: ecco la prima delibera per far partecipare domanda, accumuli e rinnovabili”).

“Seppure l’associazione apprezzi l’avvio di progetti pilota …

Questo contenuto è riservato agli Abbonati a QualEnergia.it PRO
Seleziona una delle due seguenti opzioni:
Già abbonato a QualEnergia.it PRO?
Accedi subito a questo contenuto.
QualEnergia PRO