Anche quest’anno il Gestore dei Servizi Energetici premierà la migliore tesi di laurea con una borsa di studio del valore di 3.000 euro, nell’ambito dei “Premi di Laurea 2017” del Comitato Leonardo.

Il premio offerto dal GSE sarà aperto a studenti laureati provenienti da laurea specialistica che abbiano scritto una tesi attinente al tema del bando “Soluzioni energetiche innovative per favorire la transizione verso un modello circolare di sviluppo”.

Tra i criteri di valutazione per l’assegnazione del premio rientrano il livello di innovazione, l’applicabilità dei risultati e l’interdisciplinarietà.

Per partecipare occorrerà inviare il modulo di partecipazione al concorso, la tesi in formato elettronico (CD Rom/USB), una breve sintesi (massimo 6 pagine) della stessa insieme ad una lettera di accompagnamento a firma del relatore e il CV completo del candidato alla segreteria generale del Comitato Leonardo (c7o ICE, via Liszt 21 – 00144 Roma tel. 06.59927990-7991 – fax 06 5923806) entro e non oltre il 6 novembre 2017.

La premiazione avrà luogo presso il Palazzo del Quirinale nel corso della cerimonia di conferimento dei Premi Leonardo alla presenza del Presidente della Repubblica.